• Siracusa. Operazione Spiagge Pulite e passeggiata a Ognina: “Sensibilizzazione e bei progetti”

    La pulizia della costa, la conoscenza degli aspetti botanici e archeologici, i progetti per rilanciare Ognina e la zona balneare. Sono gli ingredienti della giornata di ieri, in concomitanza con l’operazione Spiagge Pulite di Legambiente. Oltre alla pulizia della spiaggia, affidata ai volontari dell’associazione ambientalista, a chi ha voluto unirsi e agli alunni dell’istituto comprensivo “Costanzo”, è stata organizzata una passeggiata per conoscere meglio il territorio, nell’area di Torre Ognina. Una mattinata a cui hanno preso parte anche gli assessori Fabio Granata e Giovanni Randazzo, sensibilizzati sul tema del randagismo, che rappresenta un’emergenza, e sul progetto di realizzazione di un percorso pedociclabile attrezzato, che consenta di apprezzare le bellezze storico-naturalistiche del territorio. Un’iniziativa che, secondo quanto spiegato più volte dalle associazioni delle contrade marine, può essere realizzata senza particolari difficoltà. Un centinaio di persone hanno seguito le spiegazioni della botanica, Auricchia e dell’archeologa, già soprintendente dei Beni Culturali, Bice Basiile. La giornata di conoscenza e sensibilizzazione è stata organizzata dal comitato Pane e Biscotti Torre Ognina Siracusa e dall’Associazione “Io Amo Fontane Bianche”. “Con piacere-racconta Maurizio La Tona-  abbiamo costatato che alcuni non erano mai venuti nell’area e sono stati affascinati dalle bellezze della stessa. L’aspetto botanico è stato ben rappresentato da un pieghevole con le specie botaniche della zone con curiosità e ricette a cura degli studenti della scuola Costanzo nell’ambito di un progetto regionale per la salvaguardia del territorio. Il librettino e stato dato a tutti i partecipanti ed è stato molto apprezzato. I volontari di Legambiente aiutati dai ragazzi della scuola e dalla maggior parte dei partecipanti,  hanno raccolto rifiuti in quantità , seppur abbondanti, inferiori di gran lunga rispetto  a quelli raccolti negli anni precedenti. Segno che il numero di comportamenti incivili da parte dei cittadini sta diminuendo”.

    728x90_jeep
    freccia