• Siracusa. “Pagheremo la Tasi ma per cosa?”, Castagnino attacca il regolamento

    Oggi in commissione Bilancio si valuta la proposta di regolamento per la disciplina della Tasi. Ma secondo il consigliere di Ncd Salvo Castagnino, “l’amministrazione non sa per cosa va pagata”.  Dalla lettura del regolamento, lamenta l’esponente di minoranza, non emerge una chiara definizione dei servizi indivisibili . “Il siracusano contribuente non capisce così per cosa viene pagato questo tributo. Cosa pago? Domanda senza risposta anche quando in commissione ha fatto verbalizzare il quesito”, lamenta Castagnino. “Se non vengono definiti i servizi in fase di riscossione, l’amministrazione è libera da vincoli di spesa sulle somme così recuperate”, spiega poi. “Si fanno forti di una maggioranza bulgara ma io andrò avanti, in tutte le sedi competenti a garanzia dei diritti del contribuente”.

    728x90
    freccia