• Siracusa. Piattaforma pericolante all’Arenella: interdetto il piazzale del Lido della Polizia

    Interdetto l’accesso al piazzale del Lido della Polizia, all’Arenella. Lo dispone un’ordinanza del Dipartimento Ambiente dell’assessorato regionale, a firma del dirigente Francesco Moscuzza. Le ragioni sono legate al “grave e attuale pericolo per l’incolumità pubblica”. Un sopralluogo effettuato nei giorni scorsi ha fatto emergere in tutta la sua serietà il rischio di ulteriori cedimenti del costone roccioso. Per questa ragione l’area è stata interdetta e transennata. Si tratta della fascia “tra il limite Nord Est dello stabilimento balneare e i 10 metri successivi nella stessa direzione”. Il divieto è in vigore fino a 5 metri di profondità dal ciglio verso la terra e fino a 10 metri di profondità dal ciglio verso il mare. Il documento parla di “gravi motivi che minacciano l’incolumità dei cittadini”. Disposto, inoltre, “il ripristino della ringhiera sulla scala limitrofa alla piattaforma, oltre al prolungamento del transennamento in tubi giunto, in parte esistente, per tutta la lunghezza del muro fronte mare”.

    image_pdfimage_print
  • freccia