• Siracusa. Picchia la compagna incinta, in manette giovane romeno

    Al culmine di una lite con la compagna, minorenne e incinta, la picchia, schiaffeggiandola al viso ripetutamente e tentando di sferrarle un calcio all’addome. In flagranza di reato i carabinieri hanno arrestato Costel Memet, 23 anni, romeno, incensurato, disoccupato.La giovane sarbbe riuscita a fuggire da casa, chiedendo aiuto ai carabinieri. Nemmeno il loro intervento avrebbe placato l’ira dell’uomo, che avrebbe tentato di scagliarsi contro i militari. La giovane, per fortuna, non ha riportato conseguenze gravi, ma traumi al volto giudicati guaribili in tre giorni dai medici dell’ospedale “Umberto I” di Siracusa.

    freccia