• Siracusa. “Pippo Ansaldi è ineleggibile” : il Tribunale conferma la scelta del consiglio comunale

    Il Tribunale di Siracusa ha confermato la decadenza dal ruolo di consigliere comunale di Pippo Ansaldi. L’ordinanza è stata emessa in ordine al ricorso presentato contro la delibera del consiglio comunale del 7 agosto scorso. “Lealtà e Condivisione” commenta la decisione assunta dal tribunale attraverso le parole del presidente Ezio Guglielmo. “L’ordinanza- premette Guglielmo- va, come tutti i pronunciamenti giudiziari, rispettata, anche quando, come nel caso in esame, non convince”.Il provvedimento sarà impugnato , “per consentire una ulteriore e più approfondita disamina”. Ma il gruppo fa anche delle valutazioni politiche. “Il consiglio comunale -prosegue il presidente di Lealtà e Condivisinoe- è stato privato dell’apporto di una persona che gode di diffusa stima per l’impegno generosamente e disinteressatamente profuso per decenni con riconosciuta competenza su ampie tematiche di interesse cittadino, a cominciare da quelle ambientali. Ci auguriamo, nell’interesse della nostra comunità, che questo contributo non venga meno, quale che sia l’ambito, istituzionale o meno, nel quale sarà possibile espletarlo”.

    freccia