• Siracusa. Ponte Cassibile, Vinciullo: "Se ne costruisca uno nuovo"

    Una soluzione che non convince, secondo il deputato regionale Vincenzo Vinciullo, quella individuata ieri in prefettura in merito al destino del ponte di Cassibile, da consolidare in 40 giorni circa. La scelta assunta al termine del vertice convocato dal prefetto, Armando Gradone, per l’esponente del “Ncd” esporrebbe la struttura ai rischi idraulici, con disagi “insopportabili ai cittadini e soprattutto per chi ha dei mezzi che non consentono – specifica il parlamentare dell’Ars- l’accesso in autostrada”. L’idea di non demolire il ponte per ricostruirne uno nuovo non piace all’ex assessore comunale alla Protezione civile, che ricorda come “rispetto al 2004, molti hanno cambiato idea, cosa che va bene-precisa- ma non quando ci sono di mezzo l’incolumità dei cittadini e i disservizi che stanno vivendo”: Vinciullo ritiene che sia “inverosimile che i lavori possano iniziare a marzo, quando, dal 15 settembre ad oggi, il ponte è chiuso inutilmente e senza alcun tipo di intervento da parte dell’Anas”. Tutte considerazioni che conducono il deputato regionale a proporre una soluzione alternativa: costruire un nuovo ponte, lasciando quello già esistente.

    728x90_Alfa_Stelvio
    freccia