• Siracusa. Progetto Tispol, controlli a raffica della Polstrada sulle strade della provincia

    Controlli a tappeto per contrastare le violazioni al Codice della Strada. Li ha predisposti la Polizia stradale della provincia, impiegando uomini e mezzi anche dei distaccamenti di Noto e Lentini e con l’ausilio del Centro Mobile di Revisione di Catania. Posti di blocco lungo le principali arterie stradali. Un servizio che rientra nell’ambito del progetto europeo “TISPOL”, che prevede anche l’intensificazione dei controlli a mezzi adibiti al trasporto di passeggeri. Nel corso dell’attività sono state impiegate 28 pattuglie della Polstrada, coordinate dal comandante Antonio Capodicasa e controllati 225 veicoli. Le persone identificate sono state 233, mentre le multe elevate 189 per violazioni al Codice della Strada. Decurtati 552 punti per infrazioni varie. Il bilancio conta anche 9 veicoli sottoposti a fermo amministrativo e 18 a sequestro amministrativo. Ritirate due patenti di guida. Denunciata una persona per guida senza patente mentre un’altra per ricettazione di gasolio agricolo e mancato pagamento delle accise.

    728x90
    freccia