• Siracusa. Stagione turistica al clou: due navi da crociera, yacht e decine di bus

    A pieno regime la stagione crocieristica a Siracusa. Come prospettato nei giorni scorsi, le navi si avvicendano e, in alcuni casi, arrivano anche contemporaneamente. Questa mattina, una nave in banchina 3, l’unica utilizzabile al momento, in attesa che si completino i lavori in corso in banchina 2. L’altra nave da crociera resta, invece, in rada, motivo di rammarico, secondo indiscrezioni, tanto che per il prossimo anno sarebbero state richieste garanzie sulla possibilità di attraccare, pena l’eliminazione della tappa siracusana dei viaggi. Ipotesi che, ad ogni modo, l’assessore alla Risorsa Mare, Giusy Genovesi, ha escluso, visto che la tempistica parla di fine estate come del momento in cui il Porto Grande sarà interamente riqualificato. Attualmente gli interventi sarebbero in fase di collaudo e in attesa dell’apposizione dei parabordi. Decine di bus turistici, intanto, “invadono” la città e la provincia, con centinaia di visitatori, concentrati soprattutto nei luoghi più suggestivi del territorio, dai siti archeologici, ai musei, ai luoghi di bellezza naturalistica di cui il territorio è ricco. Attesa, intanto, per il 2020 quando, in base alle previsioni, ci saranno anche delle navi da crociera che avranno Siracusa come punto di partenza e, ovviamente, di rientro.

     

     

    728x90_jeep
    freccia