• Siracusa. Sveglio il 22enne ferito nel naufragio del peschereccio. Non è più in coma farmacologico

    E’ sveglio e in grado di parlare il 22enne rimasto ferito nel corso del naufragio di un peschereccio che si è verificato l’altro ieri. Il giovane, che al momento si trova nella Rianimazione dell’ospedale Umberto I, infatti, non è più in coma farmacologico. E’ stato stubato e dunque si profila imminente il trasferimento in un altro reparto, con molta probabilità in Chirurgia.
    Intanto proseguono le indagini per stabilire cosa sia avvenuto nella mattina di due giorni fa. Il motopesca avrebbe sbattuto contro qualcosa di affiorante. La Procura vuole capire esattamente cosa e dove. L’incidente è avvenuto mentre l’imbarcazione era in fase di rientro in porto dopo una battuta di pesca.

    728x90_jeep
    freccia