• Siracusa. Sul nuovo ospedale si pizzicano Garozzo e Vinciullo

    E’ scontro aperto tra il sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo, e il parlamentare regionale Enzo Vinciullo. “Si intesta risultati che appartengono ad altri e ottenuti dopo mesi di lavoro”, attacca l’esponente di Ncd. Il primo cittadino replica opponendo i passi avanti compiuti in un vicenda di cui prima d’ora si era saputo poco.
    Ma è sulla possibilità, proposta da Garozzo all’assessore regionale alla Salute, Borsellino, di modificare l’area in cui realizzare l’ospedale rispetto a quanto previsto dal Prg che infuria la polemica. “Chiederò l’intervento della commissione antimafia”, annuncia Vinciullo che teme speculazioni. Il sindaco, invece, parla di scelta per risparmiare sui costi delle aree da espropriare e per accelerare l’iter che condurrà alla costruzione del nuovo ospedale.
    Il prg prevede la sua costruzione in zona Pizzuta, in un’area di 120 mila mq. Ma si guarda con favore anche alla 124, nei pressi dello svincolo autostradale, poco fuori il centro abitato.

    728x90
    freccia