• Siracusa. Teatro, al via la seconda edizione della rassegna “Tempo d’Aurora”

    Torna,a partire dal 5 gennaio, la rassegna teatrale “Tempo d’Aurora”, in scena nella Sala Randone di via Malta sotto la direzione artistica di Massimo Tuccitto.  La prima data inserita nel cartellone di  questa seconda edizione, che conta 4 spettacoli teatrali e 4 appuntamenti “Casa del cinema”, diretti da Renato Scatà, è per le 21 di domenica con “Assenti per sempre” di Umberto Terruso, ricostruzione degli avvenimenti accaduti in Argentina tra il 1976 e il 1983, ad opera del Processo di Riorganizzazione Nazionale, ovvero la dittatura militare instaurata a seguito del colpo di stato del 24 marzo 1976 ai danni di Isabelita de Perón.Sul palco, insieme a Terruso, anche Andrea Lapi.Il 16 gennaio, alle21,”Effetto  Lucifero”, drammaturgia di Dario Merlini con Stefano Cordella, Daniele Crasti, Massimiliano Mastroeni, Dario Merlini, Dario Sansalone, Fabio Zulli,progetto vincitore del Premio Giovani Realtà del Teatro 2010. Il 21 gennaio toccherà a ” Chi ha paura delle badanti ?”, testo e regia di Giuseppe Massia,con Emiliano Brioschi, Simona Malato, Cristiano Nocera. Si tratta di un dramma sulla schiavitú moderna.Il 28 gennaio, in scena “Pinter e a capo di Massimo Tuccitto , “Compagnia Tempo d’Aurora”, con Elena Polic Greco, Luca Di Mauro e Massimo Tuccitto. La domanda di partenza è “ome andare oltre Pinter, genio della drammaturgia e letteratura contemporanea, che ha descritto vizi e virtù della società britannica dei suoi tempi, vizi e virtù che tutta l’Europa ha riconosciuto?

    728x90_jeep_4xe
    freccia