• Siracusa. Teatro Comunale, soluzione cercasi per l’impianto antincendio che c’è ma pare essere “inservibile”

    In teatro, si sa, i colpi di scena sono di casa. E in questo senso, quello di Siracusa, che neanche è aperto, fa scuola. L’ultimo, in ordine di tempo, riguarda l’impianto antincendio. Martedì saranno illustrati i dettagli della perizia tecnica richiesta nei giorni scorsi dal Comune di Siracusa. Il sospetto- e forse anche più di un sospetto – è che l’impianto non sia stato realizzato secondo quanto prescritto dal contratto e dal progetto. Una serie di difformità che, a dispetto dell’avvenuto collaudo, non renderebbero funzionale l’impianto. Alcune parti si sarebbero già ammalorate (arrugginite, ndr) e la preoccupazione è che quei tubi possano persino non reggere la pressione. Insomma, secondo le prime indiscrezioni che riguardano la perizia tecnica, l’impianto sarebbe inservibile.  E questo farebbe slittare ulteriormente in avanti i tempi di una eventuale apertura della struttura.
    Dall’amministrazione comunale sarebbero pronti a rivolgersi anche alla Procura, chiamando in causa il direttore tecnico (esterno, ndr) dei lavori dell’epoca ma anche le operazioni di collaudo dello stesso (avvenuto nel 2011, ndr). Si vuole accertare se sussistano  delle responsabilità ed agire eventualmente per il risarcimento del danno. Nell’immediato, per risolvere la questione si susseguono gli incontri anche con i Vigili del Fuoco. Due le strade possibili: rifare ex novo tutto l’impianto (trovando nuovi fondi, ndr) o trovare un modo sicuro per rendere funzionante l’attuale, con integrazione di estintori.

    728x90_jeep_4xe
    freccia