• Siracusa. “Verso Argo”, prequel di Agamennone per aprire la stagione del Centenario

    La lunga giornata di festa della Fondazione Inda si è spostato al teatro greco di Siracusa. Dalla sede istituzionale del palazzo di corso Matteotti, dove stamattina si è aperta ufficialmente la stagione del Centenario, a quella che è la “casa” naturale del Dramma Antico. Attorno alle 17 ha fatto il suo ingresso nella cavea la fiaccola delle Feste Classiche. Accesa in piazza Archimede, ha attraversato la città sulle gambe dei volontari della Lilt sino al parco della Neapolis. Qui è stata accolta da Ugo Pagliai e Piera Degli Esposti. Ma la scena è stata presto ceduta alle giovani leve dell’Inda e poi allo spettacolo “Verso Argo”, ideale prequel di Agamennone la tragedia che il 9 maggio darà il via al cinquantesimo ciclo di spettacoli classici.
    “Verso Argo” mette insieme testi Eschilo, Euripide, Gorgia da Lentini, Omero, Ovidio e Teocrito grazie al sapiente lavoro di raccordo in scrittura della grecista Eva Cantarella. La regia è di Manuel Giliberti. Ecco la sua intervista.

    728x90
    freccia