• Siracusa. Volontari aggrediti, il prefetto: “Grazie a chi agisce in emergenza”

    Un “fiero territorio”. Così il prefetto, Giusi Scaduto definisce la provincia di Siracusa. Una definizione che usa per mettere in evidenza come, al termine di giornate complicatissime e dopo la brutta pagina di ieri, con l’aggressione di due volontari della Protezione Civile, serva utilizzare una parola ben precisa: grazie.

    La rappresentante territoriale di governo la rivolge al mondo del volontariato, quindi, in maniera particolare.

    “La notizia dell’aggressione a due volontari di protezione civile – queste le sue parole -ha dato alla comunità siracusana, da nord a sud della provincia, una nuova spinta per riaffermare e ritrovarsi nei valori di solidarietà e partecipazione attiva.

    Da Prefetto di questo fiero territorio, così duramente colpito negli ultimi giorni-aggiunge il prefetto Scaduto-  rinnovo i sentimenti di gratitudine al mondo del volontariato che agisce in emergenza, proprio per lenire i disagi delle persone in difficoltà o in pericolo.
    A Siracusa-conclude-  istituzioni e cittadini possono testimoniarlo e non lo dimenticheranno mai. Grazie”.

    freccia