• Tennis: l’avolese Caruso nella storia, vittoria e secondo turno al Roland Garros

    Era già entrato nella storia con la prima partecipazione in assoluto al Roland Garros. Adesso è quasi nella leggenda. Perché l’avolese Salvo Caruso ha superato addirittura il primo turno, approdando ai 32mi di finale al termine di un match intenso e faticoso contro lo spagnolo Jaume Munar (che in classifica Atp era molto più avanti dell’aretuseo). Eppure punto dopo punto, con grande pazienza, Caruso ha fatto valere le proprie qualità, vincendo il primo set per 7-5, perdendo il secondo per 6-4, punteggi che davano l’impressione che l’incontro si sarebbe protratto ancora a lungo: ma Caruso ha messo il turbo facendo suoi i break del terzo e quarto set, chiudendo entrambi per 6-3 accedendo così al secondo turno dove troverà il francese Simon (33 Atp). E dopo essere stramazzato al suolo per la stanchezza e aver esultato successivamente per il risultato conseguito, il sintetico post nella propria pagina social: “Per la prima volta in carriera Vinciamo il primo turno dello slam parigino e voliamo al secondo turno”. Avanti così.

    728x90_Alfa
    freccia