• Vela d'altura. Le ambizioni dell'equipaggio siracusano di A Sciarrina

    C’è anche l’equipaggio siracusano “A Sciarrina Sailing Team” ai nastri di partenza del campionato invernale d’altura. Debutto rinviato a causa del maltempo, niente da fare ieri a Catania per la prima prova regionale.
    A Sciarrina, nonostante le condizioni difficili, era in acqua sabato per l’allenamento. Luca Branciamore, team manager, non nasconde le ambizione. “Puntiamo al podio di due eventi importanti: al campionato nazionale d’Area d’Altura 2015 che vede Siracusa protagonista ed organizzatrice e al campionato del mondo di Vela d’Altura 2015 di Barcellona dove probabilmente parteciperemo a bordo di un Tp 52”.
    Ivan Scimonelli, tattico di A Sciarrina, conferma la buona preparazione del team. “Nonostante le dure condizioni di questo mese, ci siamo allenati duramente. L’equipaggio è composto da professionisti della vela d’altura, gira tutto alla perfezione. Sono da poco a bordo di questa imbarcazione e da subito si respira aria di positività. Sono sicuro che tutti daranno il 100% per vincere”. Al timone c’è Andrea Attanasio. “Abbiamo lavorato a lungo sull’ottimizzazione dello scafo della nostra barca, il First 34,7 e sui profili delle vele. A bordo ci sono ragazzi che sapranno ricavare il massimo della prestazione dalla nostra imbarcazione. Speriamo di regatare presto”.

    728x90_jeep_4xe
    freccia