• Calcio a 5: il Maritime ridotto all’osso perde il primato. Ciccarello: “A breve nuovi innesti”

    La sola rete di Pedro Guedes in avvio di ripresa aveva tenuto a galla il Maritime a Chieti ma alla lunga ha prevalso la panchina dell’Acqua&Sapone ed è arrivata la sconfitta più pesante della gestione Ciccarello. Il Maritime cade 6-1 in Abruzzo e al di là di aver perso il primato nella massima serie del Calcio a 5 proprio in favore dell’Acqua&Sapone (gli augustani adesso sono terzi superati anche da Napoli e Pesaro), la squadra ha pagato l’organico ridotto all’osso senza possibilità di una rotazione continua, viste le cessioni in serie avvenute in settimana fino a poche ore prima della sfida in Abruzzo e sulle quali è intervenuto lo stesso Ciccarello. “In merito alle recenti operazioni di mercato in uscita – ha detto il massimo dirigente – sono state chirurgiche e ampiamente programmate, d’intesa con coach Tiago Polido. Si tratta di operazione volte, come già noto, ad allestire un roster più equilibrato e competitivo, ma più in linea con le esigenze tecniche del nostro allenatore. L’unica operazione inaspettata è stata la cessione di Diego Mancuso al Pesaro, fortemente voluta dal giocatore. A breve verranno resi noti i movimenti in entrata”.

    freccia