• Calcio, domani Siracusa-Reggina. Raciti: “Recuperare autostima”

    Domani sarà Siracusa – Reggina, alle 20,45 al De Simone per il posticipo di campionato che andrà in diretta su RaiSport. Il tecnico azzurro Ezio Raciti ha incontrato i giornalisti nella consueta conferenza della vigilia. “Dopo la sconfitta bisogna ricostruire il morale, arriviamo dai due ko con Trapani e Viterbese per cui si rischia di tornare alla poca autostima, poi è chiaro che il lavoro tattico e tecnico è importante ma abbiamo lavorato anche sulla testa dei giocatori come è giusto che sia, consapevoli che può bastare una scintilla per farci nuovamente svoltare”. In dubbio capitan Turati per un problema fisico, per il resto tutti disponibili. “Turati? Non si è allenato e ha un fastidio al polpaccio e lo monitoreremo fino all’ultimo. Disposizione tattica? Siamo cresciuti parecchio perché abbiamo subito pochissimo nelle ultime gare, col Catania di più e il paradosso è che con loro abbiamo vinto. Le parole di Turati in settimana e degli esperti del gruppo sono importanti e questo è fondamentale, parlo molto con loro. Adesso affrontiamo la Reggina che ha fatto un mercato sproporzionato per la categoria ma dobbiamo fare la partita perfetta fatta col Catania possiamo giocarcela, chi fa calcio da anni sa che esso è dinamico e spesso nella gara sono gli episodi che fanno la differenza. Il loro cambio tecnico? È un allenatore esperto ma non so quanto potrà incidere in una settimana ma al di là di questo è la squadra che ha più qualità in questo momento ma noi ce la giocheremo”.

    image_pdfimage_print
  • freccia