• Calcio Eccellenza: l’eterno Implatini e il caparbio Urquiza. Ora il Rosolini vede la salvezza

    Un gol di Urquiza nel recupero, seguito alla rete del pari dell’eterno Implatini ha permesso al Rosolini di ritrovare quel successo che mancava esattamente da un girone. Tre punti contro il Camaro, quarta forza del torneo, per una salvezza che adesso non è più una chimera per i granata di Orazio Trombatore: “Svolta? Vedremo, perché dovremo sudare e impegnarci così come fatto contro il Camaro. Sinceramente non avremmo meritato nemmeno di pareggiare, i complimenti sono stati fatti anche dagli avversari e questo gol premia i nostri sforzi”. Un 2-1 frutto di caparbietà e voglia di non mollare mai per un Rosolini che con tutti i giocatori al completo adesso potrà cominciare una scalata ancora lunga e piena di insidie ma certamente con una marcia in più.

    freccia