• Ippica. Coup de Talon vince il Città di Siracusa, abbinato alla tris nazionale. Continua il Galà del Galoppo

    La poca andatura dettata da Copreopasso favorisce l’allungo in gruppo di Coup De Talon che regala a mister Stefano Postiglione (già due anni addietro vittorioso con Rose’s Spirit) una grande soddisfazione. Reduce da vittoria in handicap, il portacolori della Jerome, allunga sul finale e, se anche sopraggiunge a velocità doppia il qualitativo Bivago di mister Gasparini, vince e fa suo il Città di Siracusa. L’Handicap Principale “C” sul miglio in pista grande, abbinato alla II tris nazionale, ha inaugurato il primo pomeriggio del Galà Internazionale del galoppo all’Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. La terna dell’attesissima competizione è chiusa dall’allievo di Claudio Impelluso: Copreopasso.
    Terzo anno consecutivo per la scuderia Chemin de Fer che ritira il Premio Teatro Greco con la vittoria di Tyrion. Vola l’allievo di Seby Latina, sui metri conclusivi dei 2100 affrontati in pista piccola. In cabina di regia Federico Bossa che lo impegna fin sul palo. Un Handicap Principale che registra la seconda piazza di Alca Fulmine e soltanto un terzo posto per l’attesissima reginetta di casa Cuschieri: Seek for Toys.
    Tra le quote interessanti, oltre quella fatta segnare da Coup De Talon, anche quella realizzata da Gancio Cielo, in chiusura di convegno. Daniele Scalora lo incita, senza mollare mai negli ultimi metri che lo confermano in forma e dimostrano come il suo rendimento migliori su terreno buono.
    Domani, domenica 12, giornata conclusiva del Galà. Il palinsesto propone un altro Handicap Principale ed una ben riuscita Listed Race.

    728x90_jeep_4xe
    freccia