• Ippica. Try Again sigla il Premio Befana; il 10 gennaio atteso GP Nastro D’Oro

    (c.s.) Il trotto, di scena giovedì 7 gennaio all’ippodromo del Mediterraneo di Siracusa, regala i previsti arrivi. I protagonisti del centrale Premio Befana sono Andrea Buzzitta e Try Again, capace di dimostrare tutta la sua qualità nelle Categoria C e D impegnate sui 2200 metri. In progresso, Zippo BI chiude con una piazza d’onore, mentre ritorna sul podio, dopo 4 confronti andati un po’ a vuoto, Tyler di Pippo. Le due Condizionate, riservate a cavalli di 3 anni che hanno aperto il convegno, sono siglate dall’allenatore e guidatore Gaspare Lo Verde, che vince, nella prima corsa, con Comida e, nella seconda corsa, con il promettente Carlino Wise L.
    Il trotto si riserva un bel convegno, domenica 10 gennaio, e tra le competizioni si attende il Gran Premio Nastro d’Oro.
    Sette i locali cavalli di 4 anni schierati e due gli ospiti, che hanno davvero primissima chance. Iniziamo proprio da Bristol CR. L’allievo di Bevilacqua ha ottimi riferimenti e si presenta in buona forma. Continuiamo con Benjamin, su cui il team Minopoli riversa grande fiducia. Tra i locali piacciono Be Pop Ferm e Boemia Chuc Sm, ma la competizione è aperta a più di una soluzione. Gli altri cavalli di 4 anni sono confluiti in una Condizionata sul miglio, Premio Fiumi. Qui, la base è la favorita Bata De Cola insieme alla regolare Brenta RL e a Belfagor Fi presentatosi bene nell’ultimo confronto. La chiusura del convegno, con il Premio Po legato ad una II Tris Nazionale del pomeriggio, chiama in pista, per una Condizionata, cavalli anziani. Un campo partenti aperto con le prime chance assegnate ad Altair, che sfodera ottimi riferimenti, e Zeno Font, dalle buone partenze. Tra le valide alternative Artemisia Gar, Arabesque Bi e Ale d’Effe.

    728x90_jeep_4xe
    freccia