• Noto. L'assessore Terranova nominato capo staff del Comune. Probabili nuovi movimenti in giunta

    Il sindaco Corrado Bonfanti ha nominato capo staff dell’ente comunale Frankie Terranova. Attualmente assessore con le rubriche al turismo e allo spettacolo e vicesindaco, Terranova sostituirà Corrado Tafaro, fino a ieri capo di gabinetto dello staff del sindaco, a cui Bonfanti ha rivolto i ringraziamenti per la dedizione e l’abnegazione sempre mostrate.
    “Nei prossimi mesi – ha detto Bonfanti – la città di Noto sarà impegnata nell’organizzazione di tre macro-eventi che segneranno la storia e l’economia di questo territorio per i prossimi anni: l’EXPO 2015, le manifestazioni dell’anno Corradiano, dedicato al nostro Patrono San Corrado che impegneranno tutte le città della Diocesi e il Congresso Internazionale delle Arti Effimere 2016 che verrà presenti a Noto più di 40 delegazioni provenienti da tutte le parti del mondo. Tali eventi, richiedono una organizzazione complessa e la presenza di un manager autorevole e competente che se ne assuma la responsabilità. Per tali ragioni, ho ritenuto il prof. Terranova, alla luce della professionalità e della competenza maturate, adeguato al ruolo da ricoprire, nominandolo capo staff dell’Ente, e assegnandogli, prioritariamente, gli obiettivi sopra descritti”.
    Terranova designato assessore sin dalla candidatura a sindaco di Corrado Bonfanti, è stato l’unico componente della giunta a non essere mai stato sostituito. Oggi il nuovo importante incarico: “La ritrovata fiducia in una stretta collaborazione tra pubblico e privato, la scoperta di nuovi mercati e di nuovi strumenti di promozione turistica, la programmazione e organizzazione degli eventi con una logica di interscambio di conoscenze e professionalità locali con omologhe realtà regionali, nazionali e internazionali, sono alcuni degli straordinari risultati raggiunti dall’assessore Terranova alla guida del settore Turismo. Questo bagaglio di conoscenze e di esperienze – ha detto Bonfanti – in considerazione degli importanti obiettivi che la mia amministrazione si pone di raggiungere nei prossimi mesi, mi hanno indotto a conferire al prof. Terranova, un nuovo e più prestigioso incarico di grande responsabilità”.
    E’ possibile che nei prossimi giorni Terranova lasci l’incarico di assessore e che il posto libero venga assegnato ad uno dei componenti del movimento Territorio e Sviluppo, ex Mpa, che recentemente è ritornato a far parte della maggioranza.
    Corrado Parisi

    728x90_jeep_4xe
    freccia