• Pallanuoto Ortigia, un trittico terribile fra campionato ed EuroCup

    Un trittico di sfide particolari ma senza paura e a testa alta. Domani Brescia, poi Verona quindi l’andata di EuroCup contro Vougliameni che l’Ortigia dovrebbe disputare alla piscina di Nesima a Catania mercoledì 21 anche se il sodalizio biancoverde ha chiesto la possibilità alla Len di poter giocare alla “Caldarella” nonostante il regolamento in Europa preveda la disputa di questo tipo di gare al coperto. Ma questa sarà poi un’altra storia, quell’attuale dice di un’Ortigia che cerca continuità dopo il ritrovato successo a Savona anche se domani alle 15 non sarà la migliore delle sfide in tal senso visto che alla “Caldarella” arriverà l’AN Brescia dell’ex Valentino Gallo attualmente in testa alla A1 maschile di pallanuoto. “I bresciani hanno un potenziale enorme e lo abbiamo visto nel recupero contro la BPM – sottolinea coach Piccardo – Il match di sabato e poi quello contro Verona devono aiutarci e abituarci a giocare a certi livelli. Sono partite dalle quali trarre segnali buoni per giocare al massimo l’andata di Euro Cup contro il sette greco. Sarà importante il rientro di Vapenski che si rituffa nel clima partita e restare concentrati per i quattro tempi”.

    image_pdfimage_print
  • freccia