• Pallavolo: Holimpia senza ostacoli e sabato c’è la stracittadina con l’Eurialo

    L’Holimpia non conosce ostacoli e fa tre su tre in questo avvio di stagione nella Serie C femminile di pallavolo. Anche Golden Acicatena si deve arrendere alle ragazze di Claudio Cammarana dopo Augusta e Avola e la marcia in vetta alla classifica prosegue spedita a pari punti con Comiso e Giavì Pedara Volley.
    “Questa settimana ho dovuto fare i conti con qualche assenza causata da influenza – ha detto coach Cammarana -, e abbiamo pagato con una prestazione non al massimo delle nostre capacità. Sapevamo che la loro posizione in classifica non rispecchiava il loro potenziale e in effetti così è stato. Abbiamo avuto alcuni cali di tensione ma le nostre reazioni sono sempre importanti”. Soddisfatto, ma fino a un certo punto, il presidente Giuseppe Carpinteri: “Sono contento del risultato, non mi è piaciuto il calo di tensione che abbiamo avuto nel secondo set, però le ragazze sono state davvero brave a risalire e mi congratulo con loro. Stiamo lavorando col giusto atteggiamento, sabato prossimo giocheremo in casa contro l’Eurialo, altra squadra siracusana, vogliamo fare bene e spero che i nostri sostenitori, gli amanti della pallavolo e dello sport siracusano, riempiano il Pala Pino Corso, per trascorrere insieme un sano pomeriggio di sport”. Primo punto stagionale per l’Eurialo che però cede al tie-break contro Ultima Tv Valley, avanza ancora Augusta che dopo il ko alla prima proprio contro Holimpia ha inanellato due vittorie consecutive, l’ultima contro Pozzallo, agganciando proprio gli iblei al secondo posto. Nulla da fare per Avola che ha ceduto in casa contro una delle capoliste, ovvero il Comiso.

    728x90_jeep_4xe
    freccia