• Siracusa. Cirone di Marco: "Oltre 2 milioni di euro per riqualificare l'area archeologica della Neapolis"

    Secondo report del lavoro annuale per il deputato regionale Marika Cirone Di Marco. Dalla maternità all’inquinamento, passando attraverso i beni culturali, tanti gli argomenti affrontati dall’onorevole che ha ribadito l’importanza di “istituire all’interno dell’Asp dei Dipartimenti materno-infantili”. Spazio anche al Piano di monitoraggio della qualità dell’aria “che – ha spiegato Marika Cirone Di Marco – è stato presentato a metà dicembre dall’Arpa regionale, avrà un costo di 7 milioni e 700 mila euro e misurerà l’inquinamento urbano e industriale, individuando tutta una serie di inquinanti. I punti dio osservazione dell’intera regione saranno 50 di cui 30 nei Sin, compresi Augusta e Priolo”. Anche il piano di bonifiche, a detta di Marika Cirone Di Marco ha fatto dei piccoli passi avanti. “Il Governo ha ripreso il tema – ha detto – e lo ha rimodulato, sottoscrivendo il programma quadro che prevede interventi per 103 milioni di euro complessivi”.
    Spazio infine anche all’area archeologica della Neapolis: “Il 9 gennaio – ha anticipato Marika Cirone Di Marco – andrà in gara il primo stralcio di interventi per oltre 2 milioni e 300 mila euro per riqualificare la zona per esempio con salette multimediali. Slitta invece la gara per il secondo stralcio di interventi, precedentemente fissata al 15 gennaio”.

    728x90_jeep
    freccia