• Siracusa-Gela, il Governo finanzia completamento: “la Regione faccia il suo”

    Firmato al Ministero dello Sviluppo economico l’accordo che destina 15 milioni di euro per le infrastrutture del sudest siciliano. Un platfond a cui si aggiungono 10 milioni di euro della Regione Siciliana.
    “L’accordo sottoscritto prevede anche il completamento dell’autostrada Siracusa-Gela. Un’opera che il territorio aspetta dagli anni Settanta, infrastruttura importante per le province di Ragusa e Siracusa perché consentirebbe di collegare i due capoluoghi di provincia della zona sud orientale dell’Isola, snellendo ed agevolando il traffico complementare alla futura Ragusa-Catania. Per quest’ultima manca però l’erogazione, indispensabile, di fondi da parte del Consorzio autostrade siciliane (Cas) da una parte e dall’altra ci sono da risolvere le vicende giudiziarie che hanno riguardato una delle ditte appaltanti”, spiegano i parlamentari del Movimento 5 Stelle, Paolo Ficara e Maria Lorefice.
    “Grazie all’accordo sottoscritto, il Governo nazionale si è impegnato a finanziare il terzo lotto mancante (da Scicli a Gela, ndr). È fondamentale a questo punto che la Regione faccia la sua parte mettendo in atto tutte le iniziative possibili affinché riprendano i lavori per il completamento del secondo tronco, da Rosolini a Scicli”.

    freccia