• Siracusa. Il crocifisso nell'aula del consiglio comunale, Sorbello torna ad avanzare la richiesta

    Il crocifisso all’interno dell’aula consigliare Vittorini di palazzo Vermexio. La richiesta, già avanzata in passato, viene ribadita da Salvo Sorbello, anche consigliere nazionale dell’Anci, l’associazione dei comuni italiani. “Dopo la decisione del consiglio comunale dell’Aquila di non riappendere il crocifisso nell’aula consiliare-spiega Sorbello-  chiedo che sia finalmente collocato nell’aula del Vermexio. Lo avevo già chiesto a novembre, dopo le stragi di Parigi, perché convinto che non possiamo essere inerti o indifferenti quando si tratta di difendere i fondamentali valori di riferimento della nostra storia, del nostro modo di pensare, della nostra vita quotidiana”. Sorbello ritiene che il crocifisso sia simbolo di “accoglienza, inclusione, che non mette in discussione la laicità e non comporta imposizioni ideologiche,  un simbolo universale di fraternità nell’aula consiliare che rappresenta la città di Siracusa”.

    freccia