• Siracusa. Imprenditori cinesi donano mascherine all’ospedale ed alle Forze dell’ordine

    Gli imprenditori cinesi Ji Hai Yong e Lin Susu, da anni trapiantati a Siracusa, hanno donato nei giorni scorsi diverso materiale sanitario per l’ospedale Umberto I e per le forze dell’ordine.
    Ji Hai Yong e Lin Susu hanno rifornito con 200 mascherine Ffp3 i reparti che maggiormente ne avevano bisogno, rispondendo così ad un’ esigenza dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Siracusa che ha voluto ringraziare i coniugi cinesi attraverso una nota di stima.
    Altre 1.500 mascherine chirurgiche sono state donate alle forze dell’ordine, previo giusto contatto con il Prefetto di Siracusa.
    “Se ci aiutiamo, possiamo tutti contribuire al superamento di questi momenti duri”, hanno spiegato i due coniugi che da anni gestiscono una nota attività di ristorazione nel capoluogo.
    Un ulteriore gesto di concreta solidarietà, che fa il paio con la donazione operata ieri mattina dalla comunità cinese alla città di Siracusa. Attraverso queste attenzioni, imprenditori siracusani o qui trapiantati stanno dimostrando l’alta sensibilità di un territorio che saprà trovare in queste sue componenti la giusta forza per ripartire, non appena le condizioni lo permetteranno

    freccia