• Siracusa. Porto Grande, la Guardia Costiera sequestra un quintale di cozze

    Ancora interventi della Guardia Costiera nelle acque del Porto Grande. Gli uomini della Capitaneria di Porto hanno sequestrato circa 100 chili di cozze, rigettate in mare subito dopo l’intervento. Ennesima operazione di polizia giudiziaria, dunque, in ambito portuale. L’attività è stata condotta nei pressi dell’ex banchina pescherecci, attualmente area di cantiere per i lavori di riqualificazione in corso. I mitili venivano raccolti lungo i piloni del prolungamento banchina e poi venduti.Colti in flagrante cinque pescatori, sorpresi dagli uomini della Guardia Costiera mentre raccoglievano le cozze per immetterle successivamente nel mercato. Dovranno rispondere di pesca non autorizzata in porto e di inosservanza dell’ordinanza che disciplina le attività in area di cantiere.

    728x90_jeep_4xe
    freccia