• Siracusa. Scivola in acqua dal ponte Santa Lucia, una cinese se la cava con tanta paura

    Un incidente che poteva avere conseguenze ben peggiori. Se l’è fortunatamente cavata con tanta paura e una bella infreddatura la donna cinese che mercoledì sera è scivolata nelle acque della Darsena di Siracusa. Stava camminando sul ponte Santa Lucia quando, arrivata sulla sponda di Ortigia, avrebbe messo un piede in fallo scivolando in acqua nel tratto senza barriere.
    Subito soccorsa da passanti è stata poi portata in ospedale per controlli da un’ambulanza sopraggiunta nel frattempo. Quando è arrivata sul posto anche una pattuglia di Vigili Urbani, la vicenda era ormai felicemente conclusa con la donna riscaldata da una coperta termica fornita dai soccorritori e ancora confusa per il forte choc.
    Dopo un primo momento di tentennamento, anche linguistico, sarebbe stato chiarito che suo intento non era quello di togliersi la vita come confermerebbe anche la testimonianza di passanti. Un attimo di distrazione e si è ritrovata in acqua. D’altronde, pensare di mettere in atto un insano gesto sul centrale ponte Santa Lucia e immergendosi in poco più di un metro e mezzo di acqua non sarebbe la migliore idea per chi vuole farla finita.
    Pochi giorni fa, dalla riva opposta era “scivolata” in acqua un’auto.

    728x90
    freccia