• Siracusa. Verde pubblico, il servizio stenta a decollare. Le novità rimaste sulla carta

    Quando tre anni fa venne presentato dall’amministrazione Garozzo il bando per l’affidamento della cura del verde pubblico, le tante novità introdotte spingevano all’ottimismo. Una città divisa in cinque lotti, altrettante ditte a prendersene cura facendo a gara su chi fosse più brava, una piattaforma web per conoscere quante e quali essenze sono piantate negli spazi pubblici e progetti di miglioria delle aree a verde a cura delle aggiudicatarie.
    Molte di quelle novità sono però rimaste sulla carta. E tra aiuole, rotatorie, parchi e alberi su strada ci si scontra con la realtà di un servizio che non decolla e su cui, forse, occorrerebbe maggiore vigilanza.

    728x90_jeep
    freccia