• Siracusa. Violenta aggressione alla Tonnara, gli fratturano il setto nasale con pugni e una pietra

    Aggressione in viale Santa Panagia, a Siracusa. Due ragazzi di 21 e 20 anni sono stati arrestati da agenti delle volanti. All’interno dell’edificio noto come “Vecchia Tonnara” avrebbero picchiato un coetaneo, colpendolo al volto e causandogli lesioni gravi. Futili i motivi alla base della violenza. I due sono stati posti ai domiciliari. Frattura del setto nasale e 30 giorni di prognosi per la vitti,a
    L’aggressione sarebbe stata premeditata. Tra i tre vi sarebbe stata, infatti, una questione da “chiarire”. Per questo i due arrestati avevano invitato a quell’insolito appuntamento il malcapitato. Ma i toni sono presto degenerati e dalle parole si è passati ai fatti. Calci e pugni, forse anche una pietra. La vittima era riuscita a lanciare l’allarme, prima di ritrovarsi stretto nella morsa dei due (uno lo avrebbe trattenuto alle spalle mentre l’altro lo colpiva).

    728x90
    freccia