• Sopralluogo della Protezione Civile sulla Cassaro-Ferla: “stima dei danni e interventi”

    Sopralluogo sulla provinciale 45 Cassarlo-Ferla, chiusa dallo scorso 3 dicembre a causa di una frana. Lo hanno effettuato, come preannunciato dal sindaco di Ferla, Michelangelo Giansiracusa, il giorno della vigilia di Natale il capo della Protezione Civile in Sicilia, Calogero Fori e l’ingegnere capo del Genio Civile di Siracusa, Nicola Zuccarello.  I due tecnici si sono resi conto della gravità della situazione e adesso spetterà al Genio civile effettuare il computo metrico per stimare il costo dei danni. La strada che porta ai due Comuni montani della provincia di Siracusa dovrà essere sgomberata dai grossi massi caduti sulla strada ed il costone roccioso che ha ceduto deve essere messo in sicurezza. Il costo dell’opera sarà a carico della Protezione civile.
    Soddisfazione viene espressa anche dal deputato regionale Pippo Gennuso. “Adesso – dice il parlamentare – bisogna accelerare i tempi, sia nella stima dei danni che nella realizzazione dell’opera. Ferla e Cassaro sono due comunità abitate prevalentemente da persone anziane e non si può restare per tutto il periodo invernale con la Provinciale 45 sbarrata”.

    (Foto: repertorio)

     

    freccia