• Tennis: Tc Siracusa, salvezza in A2 ipotecata. Bongiovanni: “Sarà bello festeggiare domenica in casa”

    Il Tc Siracusa ipoteca la permanenza nella A2 maschile di tennis. A Reggio Calabria contro il Tc Rocco Polimeni è arrivato un successo che non ammette repliche. Il 6-0 rifilato dai ragazzi di Laerte Di Falco alla compagine reggina infatti suona già come una sentenza. Dovrà infatti succedere l’imponderabile fra sei giorni sui campi di viale Santa Panagia, per rimandare il verdetto, ma anche in casa aretusea sono consapevoli di aver compiuto il passo decisivo. Il play out di andata è stato tutto appannaggio del sodalizio del presidente Rosario Bongiovanni grazie alle facili vittorie di Matteo Bongiovanni e Vasile Antonescu che hanno esaltato il pubblico arrivato da Siracusa. A seguire Gabriele Lumera (altro prodotto del vivaio come Bongiovanni), protagonista anche lui di una semplice vittoria, quindi il numero 1 Alessio Di Mauro che ha dato vita al match più bello della giornata contro il numero 1 calabrese Andrea Grazioso, terminato comunque con una bella vittoria al terzo set. Anche i due doppi, con le ormai consolidate coppie Bongiovanni/Di Mauro e Antonescu/Lumera sono stati territorio di conquista
    per i giocatori siracusani e dunque il 6-0 è diventato realtà. Basta ora un punto domenica prossima per festeggiare il meritato traguardo della salvezza. “Il risultato – ha detto Bongiovanni – ha rispecchiato i valori in campo in una giornata estremamente favorevole; ovviamente è bene attendere per festeggiare e sarà bello poterlo fare dentro le mura amiche circondati dal nostro splendido pubblico. Complimenti anche al Tennis Club Match Ball per il prestigioso risultato”.

    freccia