• VIDEO. Il 7 novembre la pronuncia del Tar sul ricorso elettorale: “attendo con serenità”

    “Non volevo fare pressioni o influenze durante i controlli per questo non sono intervenuto pubblicamente prima d’ora. Attendo con serenità il giudizio del Tar. Ma non posso consentire che questo ricorso e le anomalie emerse possano delegittimare la mia elezione. A tutela di una città che ha pagato un prezzo altissimo ad opera della delegittimazione operata ad opera dei suoi organi più importanti”. Sono alcune delle parole di Francesco Italia che questa mattina ha voluto chiarire la sua posizione sul ricorso elettorale contro il risultato delle amministrative del 2018 presentato da Ezechia Paolo Reale. Il 7 novembre attesa la decisione dei giudici amministrativi.
    A fianco di Francesco Italia, l’avvocato Gianluca Rossitto, Pierpaolo Coppa e Michelangelo Giansiracusa.

    image_pdfimage_print
  • freccia