• Rugby: “Pippo Di Natale” ancora indisponibile, Syrako costretta a emigrare

    Vittoria netta e convincente da parte della Syrako nella Serie C2 di rugby maschile, che parte con il piede sull’acceleratore, chiudendo la pratica Belpasso dopo 22 minuti (segnatura della quarta meta e punto bonus acquisito). Consci degli ottimi risultati precedenti della squadra etnea, sia con l’Amatori Catania (13-18) che fuoricasa con la Nissa (24-12), gli aretusei sono scesi in campo consapevoli di non poter ripetere l’opaca prestazione di Vittoria e sono entrati in campo concentrati e determinati non permettendo al Belpasso di rendersi mai pericolosi durante l’intera partita. Grande mattatore del match è stato Marco Giorgi che a fine partita vedrà nel proprio score personale ben 4 mete. Da sottolineare la positiva prestazione del pilone siracusano Nino Seminara sia in mischia chiusa che nel gioco a largo, che lo vedrà far pendere dalla sua parte il titolo di “man of the match” deciso dalla nutrita commissione della Syrako OLD, presente a Belpasso. La prossima partita vedrà la squadra aretusea sfidare la Nissa, anche questa partita si sarebbe dovuta svolgere a Siracusa, al campo scuola “Pippo Di Natale” ma per i lavori di ristrutturazione degli spogliatoi (iniziati ad aprile…) la società siracusana ha chiesto la possibilità di invertire il campo da gioco e si attende solo l’ufficialità.

    image_pdfimage_print
  • freccia